Indagine di mercato: ricerca deposito temporaneo in locazione

Con il presente avviso ABC,

  • visto l’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta che avverrà a partire dal mese di marzo 2021 nelle zone di Latina Scalo, borgo Piave, borgo Faiti e borgo San Michele,
  • visto il contestuale “spegnimento” del vecchio sistema di raccolta differenziata che prevede la rimozione delle attrezzature attualmente utilizzate per la raccolta rifiuti,
  • visto che le superfici e gli immobili attualmente in uso in S.S. Monti Lepini, sede dell’ABC, non rispondono all’esigenza, seppur temporanea, di stoccaggio delle suddette attrezzature.

intende ricercare uno o più immobili da condurre in locazione, per una superficie, anche scoperta pavimentata, di almeno 2.000 m2, per un periodo stimato di 12/18 mesi e rispondere così al fabbisogno di spazi di deposito temporaneo.

ABC  si riserva, altresì, la facoltà di effettuare apposito sopralluogo al fine di verificare l’effettiva rispondenza dell’immobile alle proprie esigenze.

Alla presente procedura possono partecipare tutti i soggetti (siano esse persone fisiche e/o giuridiche) che abbiano la disponibilità dell’immobile ai fini della suddetta locazione con fruibilità immediata.

La manifestazione d’interesse dovrà pervenire all’Ufficio Gare solo attraverso PEC all’indirizzo ufficio.gare@pec.abclatina.it entro e non oltre il giorno 26/02/2021 alle ore 12:00.

Nella manifestazione d’interesse occorrerà indicare:

1. lettera di presentazione dell’immobile proposto, sottoscritta dal soggetto dotato dei necessari poteri (proprietario persona fisica o rappresentante legale del soggetto giuridico proprietario), con indicazione dei dati anagrafici del proprietario dell’immobile, se persona fisica, ovvero ragione sociale, sede legale, dati del rappresentante legale, se persona giuridica;

2. relazione dettagliata, sottoscritta dal soggetto dotato dei necessari poteri (proprietario persona fisica o rappresentante legale soggetto giuridico proprietario) inerente le caratteristiche tecniche dell’immobile, con particolare riferimento alla sua ubicazione, all’epoca di costruzione, ai dati catastali aggiornati, alle varie dotazione impiantistiche nonché alle soluzioni tecnologiche finalizzate al contenimento dei costi relativi ai consumi energetici;

3. planimetrie, fotografie e quant’altro ritenuto necessario per evidenziare la consistenza e le caratteristiche dell’immobile proposto;

4. proposta economica, con l’indicazione del canone annuo di locazione offerto, e l’eventuale assoggettabilità all’IVA;

5. fotocopia documento identità del sottoscrittore.

Le proposte eventualmente pervenute, corredate dalla richiesta documentazione, saranno oggetto di valutazioni in ordine alla rispondenza dell’immobile alle esigenze di ABC. L’eventuale scelta, pertanto, sarà operata tenendo conto sia dei criteri di economicità che di maggiore adeguatezza da un punto di vista logistico, funzionale ed operativo.

ABC potrà procedere alla valutazione anche in presenza di una sola proposta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente.

Saluti